Ricerca

Profilo utente

Si richiede la registrazione per accedere ad alcune funzionalità.

Entra col tuo profilo

Registrati

LIBRO - La liquidazione del danno alla persona – Riflessioni e prospettive ad un anno dalle SS.UU. 26972-26975/2008


Author: Angela D'Angelo Giovanni Comandè Denise Amram

A. D'Angelo, G. Comandé, D. Amram (a cura di) "La liquidazione del danno alla persona – Riflessioni e prospettive ad un anno dalle SS.UU. 26972-26975/2008", Il Sole 24 Ore S.p.A., Milano, 2010

 

La liquidazione del danno alla persona, ad un anno dalla pubblicazione del poker di sentenze delle Sezioni Unite del 2008, sviluppa un'articolata riflessione sulle attuali tendenze in materia di liquidazione del danno alla persona nel nostro sistema di responsabilità civile. La sua analisi storico-istituzionale delle tappe dogmatiche e giurisprudenziali che hanno portato alle SS.UU. nn. 26972-26975 del 2008 evidenzia gli attuali problemi applicativi e le questioni ermeneutiche ancora aperte offrendo soluzioni operative ragionate.

Il volume offre anche un'antologia ragionata della giurisprudenza di merito edita ed inedita che ha affrontato il problema della liquidazione del danno non patrimoniale alla persona nel corso dell'ultimo anno, tesa ad enucleare, attraverso la ricostruzione di percorsi interpretativi e itinerari tematici, le principali soluzioni applicative approntate nelle diverse sedi territoriali dalla giurisprudenza di tutti gli ordini e gradi (le decisioni esaminate, corredate di approfondimenti, sono consultabili sul sito www.osservatoriodannoallapersona.org).

Infine, una riflessione di chiusura propone, alla luce delle acquisizioni della scienza giuridica e medico-legale e dei primi trend applicativi delineati in giurisprudenza, alcuni punti fermi da cui ripartire per elaborare nuovi criteri di quantificazione del danno, capaci tanto di garantire l'integralità del risarcimento, quanto di rispondere all'esigenza di prevedibilità dello stesso, evitando le sottoliquidazioni e le duplicazioni risarcitorie censurate dalle SS.UU.


Piano dell'opera

  • Premessa

  • Parte prima — La liquidazione del danno alla persona ad un anno dalle SS.UU. nn. 26972-26975 del 2008. Riflessioni e prospettive
    1. L'Estate di San Martino del danno non patrimoniale, un anno dopo (F.D. Busnelli)
    2. L'oppposizione alle Sezioni Unite: il danno non patrimoniale tra legge, tabelle ed equità (G. Ponzanelli)
    3. Il danno biologico dopo le SS.UU.: il medico legale e i barèmes (R. Domenici)
    4. La valutazione del danno non patrimoniale da lesione psicofisica, dalle origini sino alle Sez.Un./2008. Il punto di vista medico-legale (L.Papi)
    5. La liquidazione del danno non patrimoniale tra anarchia dei criteri e criteri dell'anarchia: istruzioni per l'uso (G. Comandé)
    6. Profili risarcitori del danno alla persona e implicazioni assicurative (M. Francangeli, P. Di Benedetto, M.L. Cavina)
  • Parte seconda — I trend giurisprudenziali successivi alle SS.UU. del 2008: letture e applicazioni ragionate

    • Introduzione (a cura di A. D'Angelo)
    • Cap. 1 – La liquidazione del danno non patrimoniale in presenza di lesioni all'integrità psicofisica del danneggiato
      1. Premesse (a cura di A. D'Angelo)
      2. L'abolizione del danno morale? (a cura di V. Diano)
        Stralci di alcune sentenze significative
      3. Il danno non patrimoniale unitariamente inteso: il danno morale come "personalizzazione" del danno biologico (a cura di E. Occhipinti)
        Stralci di alcune sentenze significative
      4. La persistente autonomia del danno morale (a cura di V. Ceccarelli e M. Gerbi)
        Stralci di alcune sentenze significative
    • Cap. 2 — La liquidazione del danno non patrimoniale in assenza di lesioni all'integrità psicofisica del danneggiato
      1. Premesse (a cura di D. Amram e A. D'Angelo)
      2. Il danno esistenziale dopo le Sezioni Unite del 2008 (a cura di V. Diano)
        Stralci di alcune sentenze significative
      3. Morte della vittima primaria e risarcimento del danno ai congiunti alla luce delle SS.UU./2008 (a cura di D. Amram)
        Stralci di alcune sentenze significative
      4. Il danno non patrimoniale da lesione di "altri" diritti inviolabili (a cura di A. D'Angelo)
        Stralci di alcune sentenze significative
  • Parte terza — Il danno non patrimoniale tra profili sostanziali, processuali e medico-legali: spunti di sintesi dall'OsservatorioAppendice — Tabella riassuntiva delle sentenze di merito post SS.UU./2008 citate (a cura di D. Amram, V. Ceccarelli, A. D'Angelo, V. Diano, M. Gerbi, B. Guidi, E. Occhipinti)

    1. Il danno non patrimoniale post SS.UU./2008. Profili sostanziali (D. Amram)
    2. Il danno non patrimoniale post SS.UU./2008. Profili processuali (E. Occhipinti)
    3. Il danno non patrimoniale post SS.UU./2008: gli orientamenti giurisprudenziali al vaglio del medico-legale (B. Guidi)
    4. La liquidazione del danno alla persona, ad un anno dalla pubblicazione del poker di sentenze delle Sezioni Unite del 2008, sviluppa un'articolata riflessione sulle attuali tendenze in materia di liquidazione del danno alla persona nel nostro sistema di responsabilità civile. La sua analisi storico-istituzionale delle tappe dogmatiche e giurisprudenziali che hanno portato alle SS.UU. nn. 26972-26975 del 2008 evidenzia gli attuali problemi applicativi e le questioni ermeneutiche ancora aperte offrendo soluzioni operative ragionate.

      Il volume offre anche un'antologia ragionata della giurisprudenza di merito edita ed inedita che ha affrontato il problema della liquidazione del danno non patrimoniale alla persona nel corso dell'ultimo anno, tesa ad enucleare, attraverso la ricostruzione di percorsi interpretativi e itinerari tematici, le principali soluzioni applicative approntate nelle diverse sedi territoriali dalla giurisprudenza di tutti gli ordini e gradi (le decisioni esaminate, corredate di approfondimenti, sono consultabili sul sito www.osservatoriodannoallapersona.org).

      Infine, una riflessione di chiusura propone, alla luce delle acquisizioni della scienza giuridica e medico-legale e dei primi trend applicativi delineati in giurisprudenza, alcuni punti fermi da cui ripartire per elaborare nuovi criteri di quantificazione del danno, capaci tanto di garantire l'integralità del risarcimento, quanto di rispondere all'esigenza di prevedibilità dello stesso, evitando le sottoliquidazioni e le duplicazioni risarcitorie censurate dalle SS.UU.


      Piano dell'opera

      • Premessa
      • Parte prima — La liquidazione del danno alla persona ad un anno dalle SS.UU. nn. 26972-26975 del 2008. Riflessioni e prospettive
        1. L'Estate di San Martino del danno non patrimoniale, un anno dopo (F.D. Busnelli)
        2. L'oppposizione alle Sezioni Unite: il danno non patrimoniale tra legge, tabelle ed equità (G. Ponzanelli)
        3. Il danno biologico dopo le SS.UU.: il medico legale e i barèmes (R. Domenici)
        4. La valutazione del danno non patrimoniale da lesione psicofisica, dalle origini sino alle Sez.Un./2008. Il punto di vista medico-legale (L.Papi)
        5. La liquidazione del danno non patrimoniale tra anarchia dei criteri e criteri dell'anarchia: istruzioni per l'uso (G. Comandé)
        6. Profili risarcitori del danno alla persona e implicazioni assicurative (M. Francangeli, P. Di Benedetto, M.L. Cavina)
      • Parte seconda — I trend giurisprudenziali successivi alle SS.UU. del 2008: letture e applicazioni ragionate
        • Introduzione (a cura di A. D'Angelo)
        • Cap. 1 – La liquidazione del danno non patrimoniale in presenza di lesioni all'integrità psicofisica del danneggiato
          1. Premesse (a cura di A. D'Angelo)
          2. L'abolizione del danno morale? (a cura di V. Diano)
            Stralci di alcune sentenze significative
          3. Il danno non patrimoniale unitariamente inteso: il danno morale come "personalizzazione" del danno biologico (a cura di E. Occhipinti)
            Stralci di alcune sentenze significative
          4. La persistente autonomia del danno morale (a cura di V. Ceccarelli e M. Gerbi)
            Stralci di alcune sentenze significative
        • Cap. 2 — La liquidazione del danno non patrimoniale in assenza di lesioni all'integrità psicofisica del danneggiato
          1. Premesse (a cura di D. Amram e A. D'Angelo)
          2. Il danno esistenziale dopo le Sezioni Unite del 2008 (a cura di V. Diano)
            Stralci di alcune sentenze significative
          3. Morte della vittima primaria e risarcimento del danno ai congiunti alla luce delle SS.UU./2008 (a cura di D. Amram)
            Stralci di alcune sentenze significative
          4. Il danno non patrimoniale da lesione di "altri" diritti inviolabili (a cura di A. D'Angelo)
            Stralci di alcune sentenze significative
      • Parte terza — Il danno non patrimoniale tra profili sostanziali, processuali e medico-legali: spunti di sintesi dall'Osservatorio
        1. Il danno non patrimoniale post SS.UU./2008. Profili sostanziali (D. Amram)
        2. Il danno non patrimoniale post SS.UU./2008. Profili processuali (E. Occhipinti)
        3. Il danno non patrimoniale post SS.UU./2008: gli orientamenti giurisprudenziali al vaglio del medico-legale (B. Guidi)
      • Appendice — Tabella riassuntiva delle sentenze di merito post SS.UU./2008 citate (a cura di D. Amram, V. Ceccarelli, A. D'Angelo, V. Diano, M. Gerbi, B. Guidi, E. Occhipinti)

 

Allegati scaricabili

Copertina - La liquidazione del danno